La mostra con tutto in mostra

2013/03/odd-naked-museum-visitors-vienna1.jpg

Se vi capita di passare per Vienna prima del 4 marzo potreste voler dare un’occhiata alla mostra Nackte männer (trad. ‘Uomini nudi‘), il cui soggetto dovrebbe essere abbastanza intuitivo. Purtroppo il giorno migliore per visitarla è però già passato, dato che il 18 febbraio il Leopold Museum ha tenuto una giornata speciale per nudisti alla quale hanno partecipato circa sessanta persone, in gran parte di sesso maschile.

L’iniziativa non preventivata ha una storia ancora più strana, poiché è nata dopo un incidente nel quale un visitatore si era semplicemente spogliato e aveva studiato la mostra fino a che una guardia assai perplessa non gli aveva chiesto di rivestirsi. La cosa era finita sui giornali, e nei giorni successivi il museo ha ricevuto centinaia di telefonate da tutto il mondo in cui si chiedeva se fosse davvero possibile fare un tour senza vestiti.
Benché alcuni cittadini avessero trovato il concetto di nudità offensivo e fossero riusciti a far ricoprire le pubblicità stradali della mostra – nude, ovviamente – con dei pudici adesivi, il direttore del museo non ha trovato obiezioni alle richieste, così… beh, avete visto la foto. Adesso mi chiedo però cosa potrei riuscire a farmi perdonare allaTriennale di Milano…

Line
Line