La poliamoria secondo Dan Savage

Dan Savage
Dan Savage

Dopo qualche giorno senza particolari notizie da riportare (sarà l’effetto delle feste?) sono estremamente felice di informare i miei lettori che su Internazionale – che era già un’ottima rivista – è spuntata la traduzione italiana di Savage Love, la divertente rubrica di “sesso pratico” di Dan Savage. Rispetto al genere di cose di cui ci occupiamo qui di solito tratta di questioni un po’ più tradizionali, ma merita assolutamente di essere letta. Se solo tutti i sessuologi fossero così diretti…
La seconda parte della notizia sta invece nel fatto che la rubrica italiana mi è stata segnalata da Poliamore Italia, forse l’unico sito italiano che tratti seriamente il tema della poliamoria. Se non sapete bene di cosa si tratti state tranquilli: è un argomento su cui c’è molta confusione, e non a caso proprio di questo si discute nella terna di articoli indicati in fondo al link. Se può interessarvi la mia opinione, penso che gli unici “veri” rapporti di poliamore siano le (rarissime) relazioni stabili in cui tutte le persone coinvolte si frequentano condividendo vita, sentimenti e sesso – altri generi di ménage avranno senz’altro la stessa diginità, ma mi sembrano un po’ troppo simili a scambismo e adulteri vecchio stile. Ma leggete anche cosa ne pensa Dan…

Line
Line