Una parola al mese – Polari

polari

Dal dizionario del sesso insolito:

Polari – Complicato gergo impiegato dalla comunità >gay britannica del XIX secolo per riconoscersi e comunicare senza pericolo in un periodo in cui rivelare questo tipo di inclinazioni poteva avere pericolose conseguenze. Tale linguaggio, il cui nome deriva dall’italiano parlare, è divenuto di pubblico dominio negli anni ’50 con l’uso autoironico da parte di alcuni attori comici e dopo un periodo di declino è tornato di moda a partire dal 1990. Il polari, basato su storpiature di vocaboli italiani, rumeni, yiddish e sull’assonanza di rime (es. “fischio” per “maschio”), ha imitazioni locali in tutti i paesi ma per la difficoltà d’uso è scarsamente noto e diffuso al di fuori del Regno Unito.

(il simbolo “>” indica un rimando a un’altra voce del dizionario)

Questa era una delle oltre 1.700 voci contenute in XXX – Il dizionario del sesso insolito di Ayzad, che potete trovare in tutte le librerie o acquistare online.

Line
Line