Una parola al mese – Fellatio

woman licking a lollipop

Dal dizionario del sesso insolito:

Fellatio – Un modo elegante per dire ‘pompino’. E, battutacce a parte, spero di non dovere essere io a spiegarvi come si faccia sesso orale a un uomo. Piuttosto, fatemi approfittare dell’occasione per passarvi qualche aneddoto al riguardo, che non si sa mai quando e come potrebbe tornarvi utile. Il primo è che almeno un grande regno si è fondato sulla fellatio: pare infatti che Cleopatra d’Egitto fosse famosa per la sua passione per i lavoretti di bocca, che elargiva con magnanimità ai propri generali e ministri come ricompensa speciale per particolari successi – e così sappiamo anche cosa c’era dietro la storia del grande amore di Antonio. Passando all’etologia, sappiate che a gradire certe leccatine non siamo solo noi (e più o meno tutti gli altri mammiferi, come sa bene chiunque abbia un cane maschio), ma persino gli insetti. Le libellule, che la lingua non ce l’hanno proprio, arrivano al punto di pretendere che la femmina stimoli a testate l’organo riproduttivo del partner prima che questo prenda in considerazione l’idea di accoppiarsi con lei. Infine, il rossetto è stato inventato dagli antichi fenici come forma di marketing. A usarlo erano infatti le prostitute specializzate nell’uso della bocca, per dichiarare questa loro particolare capacità. Voilà: visto quanta cultura dove meno ve l’aspettavate? Il National Geographic ha i giorni contati…

(il simbolo “>” indica un rimando a un’altra voce del dizionario)

Questa era una delle oltre 1.700 voci contenute in XXX – Il dizionario del sesso insolito di Ayzad, che potete acquistare online.

Line
Line