Una parola al mese – Kokigami

kokigami

Dal dizionario del sesso insolito:

Kokigami – Avete presente l’origami, l’antica arte nipponica di piegare la carta per crearne animaletti e altre raffinate figure tridimensionali? Beh, lasciatela perdere, perché nonostante il nome quest’altra invece è nata come scherzo in Nuova Zelanda nel 1990 e la carta la impiega per uno scopo molto meno aulico. Nel kokigami il gioco consiste nel tagliare, decorare e incollare i fogli per creare qualcosa di simile a burattini per il pene: draghi, uccelli, maschere da samurai o da demone… praticamente la versione finto-zen delle orribilissime mutandine coll’elefantino. La parte più agghiacciante è che l’idea ha preso così piede che oggi sul mercato si trovano diversi volumi di “cartamodelli” già pronti da ritagliare e costruire, accompagnati persino da una serie di suggerimenti sulle pornostorie da far recitare a ciascun personaggio.

Questa era una delle oltre 1.700 voci contenute in XXX – Il dizionario del sesso insolito di Ayzad, che potete trovare in tutte le librerie o acquistare online.

Line
Line