I classici della letteratura? Solo un sacco di storielle BDSM

2013/01/Sherlock-BDSM.jpg

In effetti c’era da aspettarselo. Vi ricordate di come quattro anni fa gli hipster si esaltassero per la “reinvenzione letteraria” di Orgoglio, pregiudizio e zombie? Quel libro generò una intera serie di storie che univano la moda del momento a classici noiosi (e liberi da copyright) fra cui anche le memorie di Lincoln nei cinema in questi giorni. Poi c’è il best seller globale 50 sfumature di grigio, concepito originariamente come una fanfiction BDSM per i personaggi di Twilight.

Beh, provate a infilare le due cose in un frullatore, mescolarle per bene e otterrete… la collana Clandestine Classics – ossia le reinterpretazioni perverse di titoloni come 20.000 leghe sotto i mari o Jane Eyre. Se vi eravate mai chiesti quali sevizie erotiche infliggesse Sherlock Holmes al povero dottor Watson nel loro tempo libero, o precisamente quanto sottomessa potesse essere Elizabet Bennet (sì, sempre quella di Orgoglio e pregiudizio) con Darcy, questi libri scritti rigorosamente da donne contengono tutte le risposte. Nei dettagli. Sconci, palpitanti, sudaticci dettagli. Ora c’è solo da sperare che nessuno si accorga di quanto successo abbiano i film della Disney, altrimenti le conseguenze potrebbero essere devastanti

Line
Line