Brutte notizie per i neri. Ragazze orientali e bianchi i più graditi

white man with asian woman

Are you interested? è una app di incontri per Facebook usata soprattutto da persone sopra i 35. Funziona su un principio semplicissimo: mostrando un profilo e chiedendo cosa si pensi di quel che si vede. Se il giudizio è positivo l’altra persona riceve una notifica cui può scegliere di rispondere, altrimenti si passa al profilo successivo, ad libitum. Software come questi sono una miniera d’oro per i sociologi, specie quando i produttori sono così gentili da pubblicare i dati ottenuti dall’analisi di 2,4 milioni di interazioni (eterosessuali) in tutto il mondo, come è capitato settimana scorsa.
L’informazione in questione è in effetti solo una minuscola parte di un rapporto molto più vasto, ma apre una finestra su un aspetto spesso ignorato delle preferenze sessuali: l’etnia. Più precisamente, Quartz ha compilato i dati sulle risposte inter-razziali in quattro comodi grafici che mostrano quali combinazioni ricevano il maggiore e minore numero di gradimenti, sia per gli uomini che per le donne. highest ethnic compatibility Come potete vedere qui sopra, le femmine di qualsiasi etnia tranne le nere preferiscono i maschi bianchi; le donne orientali sono favorite da tutti tranne gli uomini orientali, che invece adorano le latine. I numeri lungo le frecce indicano le percentuali di proposte che hanno ricevuto risposta positiva. lowest ethnic compatibility L’altro lato della medaglia è rappresentato dalle combinazioni meno gradite. Qui i uomini neri vengono rifiutati da tutte tranne le femmine nere, che peraltro rifiutano in massa i maschi bianchi; le nere, in compenso, non vengono apprezzate proprio da nessuna etnia – e in particolare dai maschi neri. È evidente che queste informazioni siano troppo generiche per consentire altro che un’interpretazione grossolana. Le cause dietro questi numeri potrebbero essere qualsiasi cosa, dalla fonte geografica dei dati alla penetrazione culturale della app o altro ancora – tuttavia è chiaro che siamo ancora molto lontani dal vivere in un mondo davvero etnicamente integrato. Vuoi vedere che il famoso villaggio globale alla fine è rimasto diviso in ghetti?

Line
Line