Indovinate a cosa pensano gli italiani?

2013/01/Exam1.jpg

Google ha pubblicato il suoZeitgeist 2012, che riassume le tendenze mondiali desumendole dalle ricerche online eseguite paese per paese. Per quanto riguarda l’Italia ho trovato affascinante che non solo l’infestante saga delle 50 sfumature di Harmony occupasse come previsto le prime posizioni della classifica relativa ai libri… ma anche le tendenze rivelate dalla sezione ‘Come fare’.

La prima preoccupazione degli italiani è infatti – e giustamente, direi – imparare a «come fare sesso». La seconda invece già entra in derapata in zona parafilie con «come fare un Clistere». Con la maiuscola, già.

Tanto per capirci: a Singapore i dubbi sono su «come fare canto armonico» o rap, negli Stati Uniti (e in Nigeria) la ricerca numero uno è «come amare»; «come baciare» è al primo posto in Danimarca – e al secondo in Francia e Irlanda. Gli australiani puntano alla prestazione chiedendosi «come fare kegel», cioè gli esercizi per rinforzare il pavimento pelvico… ma qui a Pizzaland non si va tanto per il sottile. Diteci come si tromba, e in fretta!
Legittimo quindi sospettare che anche tanto interesse per i clisteri non dipenda da un’improvvisa epidemia di costipazioni, ma da un loro utilizzo più perversuccio.

L’idea di riempire d’acqua l’intestino per sperimentare le sensazioni di una penetrazione “totale e profondissima” è vecchia come il mondo. Ai tempi del Re Solequesta passione era diventata addirittura una mania collettiva immortalata dai celebri “medici col siringone” delle commedie di Molière. Benché alla pratica erotica del clistere sia infatti dedicata abbondante letteratura di genere è solo in tempi molto recenti che è scomparsa l’ipocrisia di definirla una terapia medica necessaria – anche grazie alla diffusione di moderne alternative più pratiche.
Tolti i rari casi in cui viene ancora utilizzato per il suo scopo originale, il clistere è stato così relegato al mondo delle sessualità alternative: per prepararsi a rapporti anali, o come pratica a sé – specie nell’ambito del BDSM di genere clinical.

Se state arricciando il naso, comunque, sappiate che poteva andare molto peggio. Secondo Google, le istruzioni più ricercate in Kenya nel 2012 sono state «come abortire».

Line
Line