Non comprarlo! – Una guida ai sex toy più strambi e orribili mai concepiti

2013/01/awful1-Jackhammer.jpg

Uno degli effetti collaterali di studiare approfonditamente i misteri dell’eros estremo è che un po’ per volta si finisce col perdere ogni pregiudizio su quale aspetto “dovrebbero” avere le pratiche sessuali. Scoprire l’estasi endorfinica o il fistingtrasforma il senso estetico, anche per quanto riguarda la forma dei relativi sex toy – una prospettiva che le persone meno informate possono avere qualche difficoltà nel cogliere.

Per fare un esempio, un tale che recentemente mi aveva chiesto informazioni sui giochi maschili in solitaria era convinto che scherzassi quando gli ho consigliato di provare un oggetto tanto bizzarro quanto l’Helix Syn. D’altra parte, una volenterosa conoscenza che aveva appena appreso dei miei interessi mi ha sorpreso ripresentandosi il giorno stesso con una gran quantità di rotoli di schiuma da imballaggio in regalo. Quando le ho chiesto un po’ imbarazzato cosa le avesse ispirato un dono simile, la sua risposta è stata: «Ma come, a te non piacciono quelle robe fetish?» [Spoiler: non esattamente. E in ogni caso non credo di aver mai sentito di feticisti delle imbottiture in polietilene… ma fa lo stesso: un giorno potrebbe tornarmi utile!]

Questi episodi mi hanno ricordato di una serie di articoli di Cracked fra il brillante e lo smarrito, in cui venivano elencati i sex toy più ‘da incubo’. Chiunque abbia compilato quelle liste non ci ha sempre azzeccato: alcuni oggetti erano davvero piuttosto intriganti – ma la maggior parte di essi effettivamente no. Così, per aiutarvi a scegliere il prossimo regalo sconcio con più oculatezza, ho pensato di fare cosa utile mostrandovi ciò che non dovete mai, per alcun motivo provare. Consideratelo un viaggio nelle menti dei più squinternati progettisti di giocattoli sessuali mai esistiti:

Fantasy glide pogo stick ($159)
Raffigurato nella foto di apertura e fabbricato a Las Vegas, è la versione porno di quel giocattolo che i vostri genitori non vi hanno più comprato quando sono venuti a sapere del vostro compagno di scuola che s’era rotto tre denti ed entrambe le gambe mentre saltellava in cortile. E il suo pogo aveva un poggiapiedi – non un portadildi.

Orca dildo Orca dildo ($85)
Strano ma vero: la scienza medica ha registrato casi di donne decedute per l’esplosione dei genitali a causa della forza dell’eiaculazione dei delfini. È ovvio che non vogliate saperne di più, ma c’è una possibilità che quella parte di cervello che vi è stata addestrata dal National Geographic in questo momento si stia ricordando di come l’orca (nota anche come ‘balena assassina’) sia il cugino molto più grande e feroce del delfino. Tirate voi le somme. Ripensandoci, per chi ha quel tipo di inclinazioni questa riproduzione in silicone del pene di un orca potrebbe rappresentare il migliore acquisto di una vita. Quel negozio vende anche modelli basati su leoni, orsi, canguri e altri animali assortiti.

Mr. Jack mouth with moustaches Vibrating Mr. Jack with moustaches ($20,89)
La cosa fotografata qui a sinistra in effetti è la versione non vibrante, quindi adesso vi tocca fare lo sforzo di immaginare tale orrore con un telecomando a rotella attaccato a un filo che spunta da dietro il naso mutilato. Fatto? Bene, allora potete continuare raffigurandovi mentre lo infilate fra quelle protrusioni aliene simil-radule che si celano all’interno della bocca – potenzialmente verso qualcosa di misterioso, lovecraftiano e dolorosamente letale.

Cannon giant dildo Cannon dildo (€129)
Vi risparmio le analisi fotografiche forensi: quelli sono 13 centimetri di diametro. Devo dire altro?

Sex and metal birdcage Sex and metal birdcage ($2.700)
Funziona così: prima mettete il vostro partner nella gabbia e gli bloccate i polsi negli appositi ceppi di metallo, i cui bordi squadrati produrranno senz’altro lividi e possibilmente qualche osso rotto. Poi prendete i pungoli acuminati e li fissate con delle morse nei sostegni sulle sbarre, regolandoli in modo che qualsiasi movimento improvviso perfori la vittima trapassandone gli innocenti organi interni. Poi ci pensate su, spendete altri 22 dollari e vi comprate pure le punte alternative doppie, tanto per essere più carogne – dopodiché notate finalmente quell’intrigante buco nella base della gabbia (imbottita, perché non vorremmo mai fosse scomoda). Fate tutto ciò cui state pensando in questo momento – sempre che abbiate un argano, altrimenti non riuscirete mai a sollevare abbastanza quell’aggeggio – e se il soffitto non è ancora crollato e l’altra persona è ancora viva, decidete di eseguire tutta la procedura al contrario e liberare il prigioniero. Così quello riesce dopo ore ad abbassare le mani, e sviene per l’improvviso calo di pressione dovuto al ritorno della circolazione nelle braccia. Acquisto arguto, fratello.

Lotus pussy Lotus pussy (prezzo fornito su richiesta)
E voi che pensavate che i facehugger di Alien fossero mostruosi. Sul lato positivo, questa cosa è disponibile anche in colori verde lime e malva.

Anal ring toss Anal ring toss ($39,98)
Beh, questo per lo meno ha un interessante aspetto sociologico. Riuscite a immaginare un qualsiasi contesto reale in cui questo prodotto (sì, è il gioco del lancio degli anelli) abbia ragione di esistere, per non parlare dell’essere davvero usato da qualcuno? Voglio una tesina di quattro pagine entro martedì.

area 51 love dollArea 51 love doll ($23,80)
Quel che non si riesce a vedere nell’immagine qui a sinistra sono le ventose sulla punta delle dita e come ci siano davvero delle specie di orifizi qua e là – il che probabilmente significa che chiunque abbia progettato questa roba conoscesse almeno una persona che ci avrebbe copulato se solo fosse esistita. Oh. Ora che ci penso, mi sa che quella persona fosse lui stesso. Va be’. Se ne avete il coraggio, qui c’è pure una videorecensione di questo “sex toy”.

Holy water piss plug Holy water piss plug ($84)
Il punto di questo aggeggio sarebbe di consentire a chi lo usi di “benedire” qualcun altro (o almeno si spera) con un getto d’urina che scaturisce dal centro di una croce dall’aria piuttosto cattolica. Stando alla scheda tecnica la parte più larga – che sì, va dentro l’uretra – è larga un centimetro. Potete facilmente concepire quanto male possa fare. La parte più strana, almeno per me, è tuttavia come per confronto siano riusciti a rendere desiderabile una mano di gomma da fisting rosa fluo.

rubber feet with vagina Kaylani’s foot fetish ($21,95)
La Kaylani del nome dovrebbe essere Ashley Spalding, una pornostar che sono piuttosto sicuro non abbia delle vagine secondarie malformate nei piedi. Fra l’altro il concetto stesso di feticismo è che la fonte di eccitazione viene spostata da quelle parti del corpo più naturali e geneticamente determinate verso altri punti di norma non sessuali – pertanto avere messo una vulva lì non ha molto senso nemmeno per il feticista dei piedi più estremo. Il tocco delle unghie smaltate è caruccio, però.

Auto suck Auto suck ($27,99)
A dirla tutta questo affare… ehm… “visionario” ha ricevuto una celebre e stupefatta recensione estremamente positiva così inattesa da essere poi stata ripubblicata mille volte sul Web. Il problema è che in teoria andrebbe alimentato con la presa dell’accendino della macchina e usato mentre si guida (capita la battutona su ‘auto’?) – cosa che non considererei molto sicura né sopravvivibile dal punto di vista della vergogna in caso si incontrasse un qualsiasi altro veicolo più alto, da cui si possa guardare cosa stia accadendo nell’abitacolo. Inoltre, benché pare faccia dei gran lavoretti di… proboscide, si dice sia pessimo nel gestirne i risultati. Il che lo rende contemporaneamente ridicolo, orribile, pericoloso e sporchevole.

Drilldo Drilldo fucking kit ($164)
Questo set dal nome ispirato consiste di un trapano/avvitatore tipo quelli dell’Ikea, un dildo e un adattatore vac-u-loc. Quest’ultimo è una specie di aggancio semistandard impiegato da diversi sex toy intercambiabili, e la sua caratteristica principale è di sostenere piuttosto bene gli oggetti per quanto riguarda i movimenti avanti-indietro, ma di scavarli e sbrindellarli in ogni altro caso. Che potrebbe essere il fattore che salva questo oggetto assurdo. Il trapano, vedete, arriva a 900 giri al minuto, o 15 rotazioni al secondo. Pensate alle mani quando vi scivola la cinghia delle tapparelle. Laggiù.

latex pussy hood with anus Latex pussy hood with anus (€260,79)
Diciamo solo che trovare una foto più o meno adatta alla pubblicazione non è stata impresa facile. Inoltre vorrei davvero essere così intelligente da riuscire a pensare qualcosa di arguto o simpatico da scrivere come commento – ma è al di sopra delle mie possibilità, mi spiace. Oltretutto continuo a chiedermi quali siano le probabilità statistiche che qualcuno appropriatamente fuori di testa cerchi d’un tratto di usare il buco sbagliato.

Baby Jesus butt plug Baby Jesus butt plug ($35)
La triste verità è che con questo post potrei andare avanti ancora per parecchie pagine, ma tutto deve avere una fine. Pertanto, visto lo spirito sacro e festivo di questi giorni, ho pensato che potremmo chiudere su un classico. Sì, si tratta proprio di ciò che state pensando. E se fate parte di quei fondamentalisti cattolici che sbroccano per certe “lievi” blasfemie (sul serio? E che ci fate qui, pervertiti?) potete stare tranquilli. Lo stesso negozio offre anche oggetti inseribili dedicati a Buddha, Shiva, Bafometto e altre icone multiculturali.

Line
Line