Buon San Valentino con I love BDSM

I love BDSM di Ayzad

Ci risiamo. Tra pochi giorni sarà San Valentino, e come al solito ci ritroveremo tutti a dover fare la tipica scelta: rose & cioccolatini, oppure una tradizionale orgia zoofila con fustigazione pubblica? Se però nelle questioni d’amore preferite stupire i vostri partner, quest’anno ho un’alternativa da consigliarvi. Proprio ieri è uscita infatti la nuova edizione di I love BDSM – Guida per principianti ai giochi erotici di bondage, dominazione e sottomissione, sottotitolata niente meno che Perfect Edition.

La “perfezione” sta nei molti cambiamenti e aggiornamenti fatti rispetto alla versione uscita due anni fa e pubblicata da 80144 Edizioni, che si potrà comunque continuare a trovare nelle librerie. Ecco le novità più significative:

  • Formato solo digitale – Perché quando non si tratta di libri fotografici o con formati particolari gli ebook sono più comodi e costano meno
  • Testo aggiornato con i riferimenti agli ultimi studi scientifici sul BDSM, a nuovi articoli di approfondimento e un paio di correzioni che – ahem – erano sfuggite al giro precedente
  • Fotografie di Guido Cantone, uno dei più interessanti artisti erotici degli ultimi anni
  • Una nuova copertina e parecchie migliorie tecniche per rendere più gradevole l’esperienza di lettura su qualsiasi tipo di lettore di ebook

Restano naturalmente invariate tutte le caratteristiche che hanno fatto di I love BDSM un best seller: dalla prefazione del sessuologo Fabrizio Quattrini alle videolezioni di bondage realizzate per l’occasione dalla scuola Ito Seiyu di Roma.

Resta soprattutto un approccio diverso da quello di tutti gli altri libri sull’argomento. Come sottolineano le tante ottime recensioni, anziché concentrarsi sulla tecnica e le pratiche, I love BDSM si focalizza infatti sulla relazione fra i partner, la comunicazione, l’armonia con se stessi e con gli altri, l’importanza del benessere rispetto alle convenzioni del “mondo del sesso estremo”. Concetti semplici, ma che ogni tanto fa bene ripassare anche se non si è più tanto “principianti”.
In altre parole, è il manuale di istruzioni perfetto per imparare a donarsi l’un l’altro – e che regalo migliore può esserci per San Valentino?

P.S.
Non vi fidate? Provate allora a leggere l’anteprima gratuita che potete scaricare qui nel formato più adatto alle vostre esigenze.

Line
Line