Sex shopping assurdo, la collezione inverno 2012

2013/01/llovehoney.jpg

I giornali e i siti web di tutto il mondo stanno ancora riprendendosi dal finto shock della “inattesa” notizia di un’imminente linea di sex toy marchiata Cinquanta sfumature di grigio. L’effettivamente elegante raccolta di articoli comprende ‘strumenti per massaggi’ troppo timidi per essere chiamati col loro nome e palline cinesi Dea interiore, e arriverà nel centro commerciale più vicino appena in tempo per finire sotto un sacco di alberi di Natale.
Benché la maggior parte delle persone comprerà questi oggetti come “scherzo”, credo sinceramente che possano far infiltrare un po’ di indispensabile pepe nelle vite anestetizzate di molte coppie, il che è un bene. Quel che è certo è però che non siano nulla di scioccante per dei veterani del sesso insolito come i miei lettori, quindi permettetemi di presentarvi i prodotti sessuali più assurdi che mi è capitato di scoprire nel corso dell’ultima settimana. Questi vi sconvolgeranno, credetemi…

Tentacle dildos

Dildi hentai per “stupri tentacolari” e fantasy
Il porno coi tentacoli è un classico degli anime giapponesi ormai da decenni, quindi era solo questione di tempo perché qualcuno facesse la cosa più logica e producesse dei falli ispirati a mostri-mollusco. Quel qualcuno è la Bad Dragon, che ha in catalogo anche peni di alieno, lupo mannaro e ovviamente di drago. Mi raccomando: quando li ordinate non dimenticate di prendere anche qualche secchio di sperma di drago.

 

Fetish rabbit hood

Cappuccio da coniglio fetish
Per vederlo in azione (con la dildocarota!) dovrete accedere all’area per adulti di YouTube, ma questo video assolutamente casto è di parecchi ordini di grandezza più surreale e ipnotico di Gangnam style, e non potete morire senza averlo visto. Ed esservi chiesti – a lungo – che storia possa mai esserci dietro. Poi al limite potete comprarvene uno, ma la carota non è compresa.

 

Lactacyd white

Sbiancante vaginale
Se siete mai stati in Tailandia ricorderete lo strano spettacolo di tante ragazze completamente vestite e guantate che cuocevano sotto il sole e i loro cappelli a tesa larghissima. Il motivo non era medico o per proteggersi dalle punture d’insetto, ma perché in quella cultura l’abbronzatura viene associata ai raccoglitori di riso e al loro umile e duro lavoro. Una pelle bianca è considerata invece elegante e alla moda, per cui… ecco il sapone intimo con proprietà sbiancanti. Non vorrete sembrare delle zoticone proprio lì, no?

 

Koala Swim male swimwear

Costumi da uomo diversamente eleganti
Sì, siete autorizzati a rispolverare la vostra battuta di Borat preferita, perché i prodotti della Koala Swim lasciano nella polvere il suo tremendo “mankini” per pura assurdità e –diciamocela tutta – bruttezza. In effetti ho dovuto cercare a lungo un’immagine più o meno presentabile, perché tutta la loro collezione è un incubo di volgarità inconcepibile. Considerato che il resto del loro sito tratta di goffi articoli simil-BDSM, suppongo che si dovesse trattare della risposta maschile ai marchi di costumi per esibizioniste, tuttavia il termine ‘epic fail’ non è mai stato più appropriato.

Line
Line