Un ottimo anno per gli acrotomofili

Photo: Reuters / Ochitakao/Handout
Photo: Reuters / Ochitakao/Handout

Buone notizie per gli amici dello sport e soprattutto per gli acrotomofili (cioè i feticisti delle amputazioni): l’atleta giapponese Maya Nakanishi ha appena pubblicato un calendario decisamente originale il cui ricavato andrà a finanziare la sua partecipazione ai Giochi Paraolimpici di Londra.
La Nakanishi, che detiene un paio di record mondiali nei 200 metri e nel salto in lungo nella categoria T44 – una gamba amputata sotto il ginocchio – ha infatti bisogno di fondi per coprire le spese di allenamento e di viaggio, e ritiene che la cosa più logica da farsi fosse chiederli ai suoi numerosissimi fan. Chi volesse aiutarla può ordinare il calendario su Amazon Japan, contribuendo così al probabile bis delle sue prestazioni durante i giochi di Pechino del 2008.

Line
Line