Una parola al mese – Woolie

2013/01/woolie.jpg

Dal dizionario del sesso insolito:

Woolie –Avete presente quel maglione che v’ha regalato la zia antipatica? Quello di lana ruvidissima, che prude sul collo e tiene troppo caldo? Invece di buttarlo potreste regalarlo a un woolie (letteralmente: ‘lanoso’), cioè un >feticista di questo tessuto. Questa passione non è una novità: personaggi “famosi” come il terribile regista Ed Wood dichiaravano pubblicamente già negli anni ’50 il loro amore per i golfini all’uncinetto.

La novità, venuta alla luce nel 2009, è però l’esistenza di una intera comunità internazionale di maniaci della lana, tutti contenti delle loro tute >zentai a catenella e punto basso che ricoprono l’intero corpo – senza dimenticare qualche apertura tattica con cui permettersi sudatissimi amplessi.

(il simbolo “>” indica un rimando a un’altra voce del dizionario)

Questa era una delle oltre 1.700 voci contenute in XXX – Il dizionario del sesso insolito di Ayzad, che potete acquistare subito online.

Line
Line