50 sfumature di Angelina Jolie? Non proprio.

2013/01/Angelina-Jolie-frustino-1024x7681.jpg

Ieri il Web è impazzito per una voce di corridoio di Hollywood secondo cui Angelina Jolie sarebbe stata sul punto di accettare la regia del film tratto da 50 sfumature di grigio. Si sarebbe senz’altro trattato di un’accoppiata esplosiva… non fosse che la realtà è molto diversa.

Come riportato da Insidemovies, infatti, la notizia ha avuto origine da uno dei tanti articoli speculativi pubblicati dai siti di cinema per attrarre lettori. L’evidente interesse dimostrato dal pubblico ha poi dato valore all’ipotesi al punto di spingere la Universal – che detiene i diritti cinematografici del romanzo – a contattare davvero l’attrice, ma senza successo.

La signora Pitt sarà infatti impegnata per diversi mesi sul set di Malefica, in cui interpreta l’omonima strega della Bella addormentata nel bosco, mentre l’hype preme invece per fare arrivare Christian Grey e Bella Swan Anastasia Steele sul grande schermo al più presto possibile. La Jolie, che ha già diretto il drammaticissimo Nella terra del sangue e del miele, ha inoltre dichiarato di voler dirigere solo film scritti da lei stessa – il prossimo dei quali riguarderà il conflitto in Afghanistan.

Line
Line