Parole GLBT – La recensione di ‘I love BDSM’

Copertina di I love BDSM di Ayzad


Recensione pubblicata originariamente su Parole GLBT

Sesso estremo per principianti

Ayzad torna in libreria con un nuovo volume dedicato al sesso estremo: I love BDSM edito da 80144 edizioni.


Nel nuovo libro Ayzad si rivolge in modo specifico ai principianti: coloro che sono attratti dall’idea di provare il BDSM o sono alle prime armi e necessitano di qualche spiegazione su quali siano i principi fondamentali cui attenersi per poter fare sesso estremo in tutta tranquillità.


L’Autore tiene a specificare che il BDSM è cosa differente dal sadismo e masochismo dei sociopatici che, lontani dal voler dare piacere al partner, sono del tutto autoreferenziali e pensano solo a soddisfare se stessi, realizzando le loro fantasie che, spesso, vanno ben oltre il lecito.
Nei giochi di Bondage, Dominazione, Sottomissione e Masochismo (da cui la sigla BDSM), invece, viene privilegiata la relazione tra i partner che deve sempre prevedere il rispetto reciproco, la fiducia, la comunicazione e la sensualità.


Infatti, perché un sottomesso decida di affidarsi completamente a un dominante, è necessario che si fidi di lui; oltre ad aver la possibilità di poter negoziare le pratiche da sperimentare e di stabilire una “parola di sicurezza” detta la quale qualunque pratica si interrompe, perché non più sopportabile o perché, semplicemente, smette di essere erotica.


L’Autore, nell’affrontare i vari aspetti della sessualità estrema, scompone il titolo del suo libro e ne analizza le parole in capitoli autonomi: parte, quindi, da I di Io e finisce con la M di Masochismo, passando dall’Amore (di love), dalla B di Bondage e dalle D di Dominazione e S di Sottomissione.


Ogni argomento trova un agile sviluppo e i principi che vengono spiegati sono validi sia che la coppia sia formata da un uomo e una donna, sia che lo sia da due donne o due uomini: infatti, nei giochi di BDSM, ciò che è fondamentale è che i “giocatori” siano compatibili in quanto uno di loro ama dominare e l’altro essere dominato e non in quanto uno dei due è dotato di fallo e l’altra di vagina.
Ovviamente, la coppia può decidere di aprirsi ad altri “giocatori”… I principi illustrati da Ayzad, comunque, restano validi anche se a giocare sono più di due persone.


Un libro, I love BDSM, che è di facile lettura e riesce a dare un quadro complessivamente esaustivo di cosa sia in effetti il sesso estremo.
Una lettura che si consiglia non solo a quanti segretamente sognano di potersi abbandonare a certe pratiche, ma anche a quanti sbalordiscono all’idea che ci possano essere persone che si eccitano sessualmente dominando o sottomettendosi, infliggendo o provando dolore: sono molti coloro che non si accontentano di una sveltina…

Danilo Ruocco

Line
Line